Preparatevi all'inverno con anticipo!

Preparatevi all'inverno con anticipo! />

Con l’arrivo dell’inverno, il nostro organismo deve fronteggiare le basse temperature e le condizioni climatiche non aiutano. Umidità, pioggia e vento non sono un toccasana per il nostro organismo.  Le conseguenze? Influenza, tosse e raffreddore.
È bene quindi che si arrivi alla stagione fredda ben preparati.

I bambini e gli anziani sono spesso i più colpiti perché il loro organismo può essere più sensibile agli sbalzi di temperature e all’attacco di virus e batteri. 

Cosa fare dunque per prevenire l’influenza e contrastare l’insorgere delle malattie delle vie respiratorie?
Si tratta di semplici “rimedi naturali” e sana alimentazione che possono regalarci salute e benessere.

Si possono utilizzare piante o sostanze naturali ad azione immunostimolante come:
-     l’Echinacea Purpurea o Echinacea Angustifolia nota per le proprietà immunostimolanti e antivirali; è utile per favorire le difese immunitarie e per curare i sintomi di malattie da raffreddamento di adulti e bambini - come la febbre, la tosse e raffreddore – con effetto antivirale, antibatterico e antibiotico. Si consiglia già alla fine della stagione estiva.

-    Uncaria Tomentosa è utile per rafforzare le difese immunitarie contro infezioni causate da virus e batteri.

Un’arma potente contro i virus è la Vitamina C: è efficace contro le infezioni principalmente per le sue proprietà antiossidanti, grazie alle quali combatte microrganismi nocivi. Si trova nella frutta e nella verdura, infatti un’alimentazione corretta ed equilibrata con alimenti ricchi di vitamine e minerali è fondamentale per garantirne un adeguato apporto.
La vitamina C è uno dei principi nutritivi considerati essenziali nei mesi invernali, specialmente in relazione con il raffreddore. Può essere utile nella prevenzione di adulti e bambini.

Curarsi in modo naturale, infine, vuol dire adottare delle sane abitudini in quanto la prevenzione è un richiamo sempre più importante per ridurre le incidenze alle malattie da raffreddamento.

Dott.ssa Maria Teresa Proietti